Festa con cornuto

IO e la mia ragazza abbiamo trascorso un weekend al mare dove abbiamo incontrato due compagni di liceo di lei. Abbiamo trascorso il sabato sera insieme per locali ridendo e scherzando passando una belle serata e alla fine ci hanno invitato l'indomani da loro per una grigliata e due birre abbiamo accettato. Arrivati ci offrirono subito l'aperitivo un bel bicchierone di sprizt poi nel mentre cucinavamo arrivarono birre, insomma tutto ok poi mangiammo birra a piu non posso faceva caldo andava giu che era un piacere un po ubriachi raccontavano anedoti del periodo di scuola finche non venne fuori la storia che avevano fabio inizio a dire che la mia ragazza aveva una bocca fantastica io un po imbarazzato rispondo lo so invece lei disse " li ero inesperta ora sono molto piu brava" lui rispose "se non fossi fidanzata mi piacerebbe riprovarla" io dissi calma calma con queste frasi pero avevo un'errezione da paura fabio se ne accorse perche mi chiese se mi sarebbe piaciuto vederla fargli un pompino quando arrivo una sechiata d'acqua tirata da marco l'altro ragazzo che disse cosi spegnamo i bollenti spiriti. Invece la mia ragazza indossava una t-shert senza regiseno che co l'acqua divento trasparente e fabio subito disse pero anche le tue tettine sono sempre belle come un tempo anzi sono migliorate. Lei mi guardo e disse "lo so che ti piacevano molto all'epoca anche se me le hai toccate tanto non le hai sciupate" e sempre guardandomi si tolse la maglietta e le lascio libere fabio disse fantastiche mentre marco con lo sguardo un po inebetito dalla visione disse cazzo io non le ho mai toccate sara e allungando la mano gliele tocco. fabio rise io non sapevo che fare ero confuso e eccitattissimo dalla situazzione sara si avvicino a me mi diede un bacio mi tocco il cazzo e si giro verso fabio e disse"adesso te le faccio rittoccare e voglio vedere se la in mezzo sei ancora uguale" e si avvicino lui le tocco subito e lei avvicinandosi al suo orrechio disse e ti faccio vedere che sono migliorata con la bocca e schendendo gli abbasso i pantaloncini e lo mise in bocca marco si avvicino a loro e lo tiro fuori quello di fabio era come il mio ma quello di marco era almeno 5 cm in piu e quando sara lo vide disse etu non mi hai mai detto di quel coso tra le gambe lo prese in mano e dicendo scusa fabio se lo fico in bocca fabio disse fai pure io intanto assaggio cio che no mi hai fatto assaggiare all'epoca e gli tolse la gonna e il perizoma e inizio a leccare la fighetta eccitata e depilata della mia ragazza dicendo quanto lo sognata. Marco rivolgendosi a me disse quanto porca e la tua ragazza sei fortunato io inebetito mi tirai fuori il cazzo e iniziai a menarmelo. Sara ora mi stava guardando e mi chiese ti sta piacendo amore sai fabio lecca da dio mentre marco le leccava le tette poi si alzo si mise a peccora e disse a marco lo voglio sentire dentro mentre menava fabio. Quando il cazzo di marco entro senza fatica da tanto fradicia era emise un gemito e inizio un pompino a fabio, marco la stava pompando di brutto fabio le teneva la tasta premuta sul suo cazzo e io non resistetti e venni poco dopo venne anche marco e le venne dentro mentre fabio le sborro in faccia. si alzo venne da me mi bacio lassciandomi il sapore di fabio in bocca poi mi prese la testa e mi fece leccare la figa lasciandomi anhe il sapore di marco. Mentre leccavo loro la stavano toccando baciando e quando tornarono duri la trirarono a se e iniziarono a scoparla di nuovo e lei a spompinarli poi marco mi chiamo e disse vieni leccagli la figa mentre lui inizio a leccargli il culo e lubrificarlo poi ad un certo punto la penetro in figa con io la leccavo cosi leccavo anche la sua asta poi lo tolse e inizio a violargli il culo la trombarono in culo tutti e due stavolta pero in culo gli venne fabio mentre marco le sborro in faccia poi io assagiai di nuovo i loro sapori . POI esausti ci sdraiamo sul prato bevemmo altre birre e mi addormentai. quando mi svegliai dopo un po vidi sara sdraiata con fabio che le stava leccando la figa e lei che armeggiava con il cazzo di marco in bocca. Marco mi vide sveglio e mi disse cornuto aveva ancora voglia la puttanella stasera rimane con noi la facciamo divertire poi te la riportiamo. mi rivestii sara mi diede un baccio mi disse grazie cornuto ci vediamo domani.Mentre me ne stavo uscendo arrivarono altri due ragazzi fabio gli fece entrare e disse loro salutate il cornuto mi salutarono si presentarono a sara iniziarono a toccarla si spogliarono lei si inginochio e inizio a spompinarli fabio mi fece uscire. Ii giorno dopo rincaso e mi racconto.

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!