• Pubblicata il:
  • Autore: PierPaolo
  • Categoria: Racconti etero
Natale cremoso - Ferrara Trasgressiva

Natale cremoso - Ferrara Trasgressiva


anche quest'anno natale sta arrivando
la magia nel corpo sta calando,
anche se l'accendo a comando
arrivo con l'umore blando,
arrivo stremato a fine del calendario
per fare tutto il necessario,
in casa vogliono tanti addobbi
che mi fan venire la schiena come i gobbi,
ed il presepe dove lo mettiamo?
Sempre dove ce ne accorgiamo.
L'albero molto alto
che fa risalto,
se non molte idee su cui basarmi
google mi trova spunti senza annoiarmi,
solo che poi cerco altro
che sia avvolto in un nastro,
cerco sempre l'incastro
nonostante sia un impiastro.
Son stato bravo tutto il mese
ora della vulva cerco distese,
come sempre ad ogni anno son da solo
senza poter tociare il cannolo,
navigo e digito sulla tastiera
scartando la betoniera,
meglio se cameriera
che la divisa crea atmosfera,
non timida , un pò battagliera
che nel cul devo piantar bandiera,
rude ed un pò violenta
basta non sia cruenta,
non lo deve mica mangiare
ma nella vagina accettare,
col tema natalizio
non chiedo mica un comizio,
ma un normale servizio
per togliersi qualche sfizio,
i tuoi buchi vorrei riempire
ed i tuoi seni brandire,
anche se non sei stata brava
la pecorella ti chiamava,
io il babbo e tu la renna
e la minchia s'impenna.
Stappiamo un altra bottiglia
che ti scopo come una coniglia,
buon natale anche a te
ripiena come un bignè.

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, clicca qui

Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI