• Pubblicata il:
  • Autore: Valerio
  • Categoria: Racconti etero
  • Pubblicata il:
  • Autore: Valerio
  • Categoria: Racconti etero

Voglia in Maschera parte 2

Così dato che era riconducibile ad un momento specifico il sesso anale risolvemmo con o facendo solo quello, dopo un bel preliminare di lingua da parte mia, oppure se capitava dopo un suo orgasmo, grazie ad un sexy shop online che vi suggerisco ( Www.itrasgressivi.com) comprai online una bella pallina di silicone da metterle in bocca e farle contenere le urla. Un consiglio : visto che fa salvare e sbavare molto la vostra lei o lui, dopo approfittatene per farvi fare un bel pompino bavoso, poi mi saprete dire. Comunque col sesso le perdonavo abbastanza tutto ma la caga cazzi c andava sotto ogni volta a questa situazione. Lei viveva ancora coi suoi e si lamentava del fatto che nonostante fossi già fuori casa non l avessi ancora fatta trasferire più stabilmente da me. Dormiva da me sporadicamente, la riportavo ancora a casa dopo le nostre serate e quasi sempre il week era da me mentre in settimana quando ci s incontrava la riportavo dai suoi. Non era cattiveria ma sono uscito da poco e mi stavo ancora sistemando, inoltre almeno tre sere su sette uscivo a bere dimenticandomi ogni cosa quindi non ero molto concentrato sul tema convivenza. Poi stavamo insieme da poco ed io non sono ancora pronto per portarmi una a casa stabilmente anche perché sto già stretto io in quella casa. Settimana scorsa ero sempre fuori al baretto a bere coi ragazzi quando verso ora di cena Mirko si alza e fa per salutarci dopo esser stato al balcone a prendere le sigarette. Gli chiediamo dove volesse andare in quello stato, palesemente quasi ubriaco. Abbozza parole strane che alla fine volevano dire che sarebbe venuto a prenderlo la sua sorellastra Paola. Dopo qualche secondo di stupore chiediamo cosa significhi dato che sapevamo fosse figlio unico ma la risposta fu che il padre si stava frequentando con una signora vicina di casa rimasta vedova abbastanza presto che ha una figlia poco più giovane di me.

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!